PIRELLI CAR NEWS – Polo, Cayenne, E-Pace, X3, C3 Aircross, Kona e Stelvio

Rinnovata da cima a fondo con l’arrivo del nuovo modello, si ispira alla più lunga Golf, l’auto più venduta in Europa, a cui si rifà per design, tecnologia e qualità a bordo.

La sesta generazione dell’utilitaria tedesca è anche la prima a superare i 4 metri in lunghezza (sono 4,05), ed è la Polo più grande di sempre cosa che rende l’auto molto più abitabile.

Rispetto al modello precedente, la lunghezza cresce di infatti 8 cm (4,05 metri il totale) la larghezza di 7 (da 1,68 a 1,75 metri) mentre l’altezza si abbassa di circa un centimetro, per 1,44 metri totali. Ma ad aumentare è anche il passo, di ben 5,3 cm (2,56 metri).

Per il lancio commerciale la nuova VW Polo sarà disponibile con 3 motorizzazioni: il 1.0 MPI aspirato da 65 e 75 CV e il 1.0 TSI da 95 CV abbinato o al cambio manuale 5 marce o al doppia frizione DSG 7 rapporti.

Le  motorizzazioni a gasolio saranno introdotte a partire da gennaio 2018.

Nel rispetto della tradizione Volkswagen la nuova Polo mantiene i classici allestimenti Trendline, Comfortline e Highline, con la versione entry level che offre una dotazione di serie comunque ricca.

Prezzo d’attacco fissato a quota 13.600 euro, relativi alla Polo 1.0 MPI da 65 CV in allestimento Trendline, ovvero 500 euro in meno rispetto alla generazione attuale. Da lì si arriva fino ai 21.250 euro della 1.0 TSI da 115 CV in allestimento Highline e con cambio automatico DSG a doppia frizione.

Per quanto riguarda il gruppo ruota, vengono confermati i calettamenti da 15” a 17” ma con misure differenti dalla serie uscente. Da evidenziare la misura invernale da 16” (185/60R16) comune solo alla nuova Toyota Verso, per la quale la gamma Pirelli propone come battistrada omologato Cinturato Winter.

Scarica la brochure VW Polo

 

Ecco la product news relativa alla nuova Porsche Cayenne, appena presentata al recentissimo Salone di Francoforte.

Dal punto di vista estetico ci troviamo di fronte ad un chiaro esempio di auto tedesca, che con il lancio della nuova generazione si rinnova solo leggermente nello stile con richiami alla Porsche Panamera Sport Turismo e alla Macan.

Tutta nuova sotto, grazie alla piattaforma MLB del Gruppo Volkswagen. La base telaistica è la stessa attualmente utilizzata per Audi Q7 e Bentley Bentayga che, grazie all’ampio utilizzo di alluminio e fibra di carbonio, consentirà di diminuire il peso complessivo, aumentando però la reattività nei cambi di direzione.

Completa la gamma motorizzazioni, con motori benzina decisamente performanti. Al lancio la gamma si aprirà con la 3.0 litri V6 turbo da 340 cavalli, ma ci sarà anche la versione più potente 2.9 litri V6 biturbo, accreditata di 440 CV (Cayenne S).

Completa anche l’offerta Pirelli dai 19” ai 21” con linee di prodotto Estive, Invernali ed AllSeason tutte con marcatura dedicata N0 ed N1, ulteriore testimonianza dell’attività che Pirelli continua ad implementare nell’alto di gamma in collaborazione con i migliori costruttori di auto al mondo che ci riconoscono con le loro omologazioni, contenuti tecnici  di assoluto riferimento.

Scarica la brochure Porsche Cayenne

 

Nuova E‑Pace è il primo SUV compatto Jaguar. È una combinazione unica di design, agilità e guida dinamica.

Presentata al recente Salone di Francoforte, la nuova E-Pace  cavalca la moda del downsizing in voga tra possessori di SUV.

Sorellina della F-Pace, prima SUV della storia del Giaguaro, E-Pace ha debuttato provando a scardinare il monopolio tedesco nel segmento delle sport utility compatte e premium.

Nello stile somiglia molto alla maggiore, ma ha anche un che di F-Type, soprattutto nel frontale.

Le motorizzazioni  diesel sono da 150, 180 e 240 cavalli, mentre il 2.0 turbobenzina parte da 250 cv per arrivare a 300, con il cambio ZF a 9 marce di serie per il diesel più potente e per entrambe le opzioni a benzina.

Parlando di misure di pneumatici, tra gli equipaggiamenti sono previsti anche cerchi da 21”, per i quali Pirelli ha messo a punto le tecnologie richieste: ottenute le omologazioni relative, la misura è disponibile in battistrada  P-Zero con specifica dedicata (J)(LR)

Scarica la brochure Jaguar E-Pace

 

Dalla prima X3 sono passati quasi 15 anni, un milione e mezzo di esemplari immatricolati nel mondo (92 mila dei quali in Italia) e soprattutto molte sport utility dello stesso rango. Perché se nel 2003 la X3 era virtualmente senza concorrenti, oggi il mercato – seppur in crescita costante – è decisamente più affollato. La X3 si è quindi dotata di armi concorrenziali adeguate al nuovo scenario, crescendo non soltanto in dimensioni, ma anche in dotazioni, qualità percepita e, non ultimo, impatto emotivo.

Completamente rinnovata nel design e nei contenuti, adottando la piattaforma modulare Clar di nuova generazione, sarà disponibile a partire da 49.900 euro, prezzo relativo alla xDrive20d in allestimento base.

Spazio ai diesel e alla M40i benzina. I clienti potranno inizialmente scegliere la X3 nelle sole varianti a trazione integrale xDrive con cambio automatico otto marce, abbinate a quattro motorizzazioni: 2.0 diesel 190 CV quattro cilindri, il sei cilindri 3.0 da 249 e 265 CV e la sportiva M40i con il 6 cilindri 3.0 TwinPower Turbo benzina da 360 CV.

A esclusione di quest’ultima, che avrà un allestimento specifico, le X3 a gasolio offriranno la scelta tra le versioni base e gli allestimenti, Xline, Luxury e Msport. La gamma si allargherà successivamente con il lancio delle 20i e 30i, mentre nei prossimi anni assisteremo all’introduzione della plug-in hybrid e di una elettrica pura.

La forte collaboborazione tecnica tra Pirelli e BMW porta ad avere una gamma che già ora copre la quasi totalità delle misure previste con specifica dedicata ma, come evidenziato nell’allegato, sono già in allestimento nuove misure per offrire una copertura completa sia in equipaggiamento estivo che in invernale, sia Run Flat che standard.

In ogni caso le esigenze di copertura di gamma sono in parte già soddisfabili con la gamma in essere.

Scarica la brochure Bmw X3

 

Segue la product news relativa alla nuova Citroen C3 Aircross.

L’erede della monovolume C3 Picasso è un’intrigante crossover lunga 415 cm (poco più di un’utilitaria) che punta su un’immagine giovanile e sull’abitabilità.

Ispirata alla concept car C-Aircross presentata al salone di Ginevra 2017, Citroën C3 Aircross porta una ventata di freschezza nell’universo dei SUV compatti: uno stile unico che unisce robustezza e originalità, coerentemente con il DNA Citroën e i principi del mondo dei SUV.

Con 8 colori per la carrozzeria, 3 tinte per il tetto e 4 Pack Color, la personalizzazione fa affidamento su 85 combinazioni possibili in totale.

Ampia la gamma di motorizzazioni efficienti e performanti di ultima generazione. Questo SUV dispone di motorizzazioni benzina PureTech (82 cv, 110 cv e 130 cv ) e diesel BlueHDi (100 cv e 120 cv). 

Tutte le C3 Aircross sono a trazione anteriore, ma l’auto non disdegna il fuori strada leggero e per questo motivo Citroen la classifica e pubblicizza ufficialmente come un SUV.

La copertura di gamma Pirelli per queto SUV Synergic, copre tutte le stagionalità e tutti i calettamenti previsti che arrivano fino a 17”.

Scarica la brochure Citroen C3 Aircross

 

Hyundai Kona è un SUV compatto (B SUV) dal look a dir poco vistoso ma anche hi-tech e dalle grandi ambizioni, Kona si basa su una piattaforma completamente nuova, che permette non solo di avere anche il 4×4 ma, in futuro, la variante elettricadall’autonomia, promessa, di circa 500 km.

E’ proprio l’auto che alla gamma Hyundai mancava. Un SUV/crossover (sarà disponibile sia 4×4 sia con la sola trazione anteriore) supercompatto, lungo soli 4,16 metri, ovvero, la tipologia di auto che ultimamente va per la maggiore, e che in termini di vendite cresce più rapidamente.

Nella gamma motori troviamo il 1.6 CRDi da 110 o 136 cv, abbinabile anche al cambio doppia frizione e il tre cilindri 1.0 T-GDI da 120 cv con cambio a 6 marce. Fa parte del bouquet anche un 1.6 turbobenzina.

Scarica la brochure Hyundai Kona

 

Alleghiamo di seguito anche la brochure aggiornata dell’Alfa Stelvio.

Scarica la brochure Alfa Stelvio